Docenti e giuria

Guido Conti

Scrittore, ha pubblicato i suoi primi racconti nell'antologia Papergang, la terza raccolta degli Under 25 curata da Tondelli. Il successo di critica e di pubblico gli è arrivato grazie a una raccolta di racconti, Il coccodrillo sull'altare, edito da Guanda nel 1998. Altri suoi lavori sono Un medico all'Opera (2003), I cieli di vetro (1999), finalista al Premio Campiello, II taglio della lingua (2000), Il tramonto sulla pianura (2005), La palla contro il muro (Guanda, 2007). Molto attivo in campo culturale, ha dato vita a Parma alla rivista "Palazzo Sanvitale" e alla casa editrice MUP (Monte Università Parma). Con il suo lavoro critico sta riscoprendo testi inediti e rari degli scrittori padani del Novecento, da Guareschi a Zavattini di cui, per Guanda, ha curato, con un'ampia introduzione, gli scritti giovanili, dispersi in quotidiani e riviste. Ha pubblicato Giovannino Guareschi. Biografia di uno scrittore (Rizzoli, 2008).

Patrizia Carrano

Giornalista, sceneggiatrice, ha esordito come scrittrice nel 1977 con Malafemmina. La donna del cinema italiano, cui è seguito Le signore Grandifirme. Fra saggi, romanzi e racconti ha firmato oltre venti titoli. I suoi lavori sono tradotti in cinque lingue.

Marco Rossari

Scrittore, traduttore e giornalista. Ha scritto per il Corriere della Sera, Wired, Rivista Studio, IL-magazine del Sole24Ore, Il Riformista e altri. Ha tradotto Mark Twain, Percival Everett, Hunter S. Thompson, T.S. Eliot, James M. Cain e tanti altri. Il suo libro più recente è L'unico scrittore buono è quello morto (edizioni e/o).

Maurizio Braucci

Scrittore e sceneggiatore. Il mare guasto (Edizioni e/o 1999), è la sua prima opera di narrativa. Ha curato la raccolta di scritti Napoli comincia a Scampia con Giovanni Zoppoli, anno 2005 edizione L'Ancora del Mediterraneo e Terre in disordine- racconti dalla Campania di oggi con Stefano Laffi, anno 2009 edizione Minimum Fax . Come sceneggiatore ha collaborato con il regista Matteo Garrone in Gomorra, Grand Prix Cannes 2008. Collabora con il mensile Lo Straniero, con Il Mattino e La Repubblica.

Luigi Ripamonti

Medico e giornalista, Responsabile del Corriere Salute e della sezione Salute di Corriere.it.

Armando Massarenti

Responsabile del supplemento culturale del domenicale del Sole 24 Ore. Per Guanda ha pubblicato Il lancio del nano e altri esercizi di filosofia minima (Premio filosofico Castiglioncello 2007, Premio di saggistica Città delle rose 2007), Staminalia (2008), Il filosofo tascabile (2009) e Dizionario delle idee non comuni (2010).

Gabriele Beccaria

Responsabile dell’inserto settimanale di scienza e tecnologia Tuttoscienze de La Stampa, si occupa anche di Cronache Nazionali e per cinque anni ha seguito gli eventi internazionali alla redazione Esteri.

Giorgio Vasta

(Palermo 1970) vive e lavora a Roma. Ha pubblicato Il tempo materiale (minimum fax 2008), Spaesamento (Laterza 2012) e Presente (Einaudi 2012, con Andrea Bajani, Michela Murgia e Paolo Nori). Collabora con le pagine della cultura di Repubblica e di Il Sole 24 Ore.

Mario Capello

Consulente editoriale, editor e docente della Scuola Holden. Autore di I fuochi dell’86 uscito per i tipi di Eumeswil.

Enzo Mansueto

Docente di materie letterarie nelle scuole superiori. Giornalista e scrittore, ha pubblicato nel 95 l’opera poetica Descrizione di una battaglia (Scheiwiller ed.). Collabora col Corriere del Mezzogiorno (Corriere della Sera).

Vittorio Giacopini

Lavora nell'agenzia di stampa TMNews e collabora con «Lo straniero». È inoltre uno dei conduttori della trasmissione Pagina 3 di Radio3 Rai. Autore di vari saggi ha anche scritto alcuni romanzi: Re in fuga. La leggenda di Bobby Fischer (Mondadori 2008), Il ladro di suoni (Fandango 2010) e L'arte dell'inganno (Fandango 2011). Con elèuthera ha già pubblicato Una guerra di carta. Il Kosovo e gli intellettuali (2000) e No-global tra rivolta e retorica (2002), oltre ad aver curato la raccolta di scritti politici di Albert Camus Mi rivolto dunque siamo (2009).