La scienza narrata - Esperimenti di scrittura creativa. Al via l'ottava edizione del concorso.


  • Il concorso si rivolge a tutti gli studenti delle scuole superiori italiane che intendano cimentarsi con la scrittura di un racconto a tema scientifico

  • Scienziati e scrittori incontrano il pubblico in 4 lectio magistralis

  • Laboratori di scrittura creativa si terranno a Roma, Milano, Napoli e Lucca.

  • Il blog www.scienzanarrata.it conterrà materiali didattici, dispense e contributi multimediali per i giovani aspiranti scrittori


L'artista Ugo Nespolo, il biologo Carlo Alberto Redi, il matematico Piergiorgio Odifreddi e l'ex comandante dei R.I.S. di Parma Luciano Garofano saranno i protagonisti dell'ottava edizione della Scienza narrata, il progetto promosso dal gruppo chimico-farmaceutico Merck che coinvolge tutti gli studenti delle scuole superiori italiane al fine di promuovere una cultura della scienza tra i giovani.

Attraverso 4 lectio magistralis aperte al pubblico (Roma 10 febbraio, Napoli 13 febbraio, Lucca, 18 febbraio, Milano 27 febbraio) saranno loro, inizialmente, a guidare i ragazzi dal 10 al 27 febbraio alla scoperta della scienza vista attraverso punti di vista e applicazioni diverse: dall'arte alla biologia, dalla poesia di Lucrezio alla criminologia.

Ugo Nespolo affronterà l’affascinante incontro fra arte e scienza, nella convinzione che l’arte non sia mai il prodotto di un caos istintuale, né un’esplosione improvvisa di estro creativo, ma l’esito di una continua contaminazione tra livelli e spazi di percezione e di coscienza. Interpretare realtà come la salute, la malattia, la cura e il benessere significa dar forma e colore a concetti che fanno parte della nostra umanità. E avvicinare di più l’arte alla vita.

Piergiorgio Odifreddi racconterà il De Rerum Natura di Lucrezio, un caso unico di poema scientifico, apprezzato nei secoli per il suo stile essenziale e asciutto, eppure lirico, e per il contenuto ardito, centrato sulle idee degli atomisti greci sulla costituzione del mondo, e sorprendentemente intuitivo e attuale.

Carlo Alberto Redi affronterà un tema delicato quanto cruciale, che non riguarda soltanto la ricerca scientifica, ma la sfera dei diritti di ogni cittadino. Dopo essere passati dall'Ottocento, secolo della Chimica, al Novecento, secolo della Fisica, viviamo oggi nel millennio delle scienze della vita, della Biologia, della Genetica: questo porta all'urgenza di affrontare temi di Biopolitica e Biodiritto che toccano la vita di tutti i cittadini e di fronte ai quali diventa fondamentale avere le conoscenze adeguate per potersi esprimersi in autonomia e con responsabilità civica.

Luciano Garofano porterà una testimonianza d’eccellenza su come la cronaca quotidiana ci dimostra che negli ultimi tempi e con sempre maggiore frequenza, i casi delittuosi vengono risolti attraverso l’applicazione di sofisticate tecniche analitiche. Anche nel nostro paese, infatti, l’apporto delle “scienze forensi” vale a dire di quella parte delle discipline matematiche, fisiche e naturali che si occupa dell’esame di reperti rinvenuti e raccolti sulla scena di un reato è risultato sempre più determinante, spesso fondamentale, per incastrare un criminale o per scagionare un innocente.

Assieme a loro un gruppo di scrittori accompagnerà poi i ragazzi attraverso laboratori di scrittura narrativa a trasformare in racconto lo spunto scientifico.

"L'obiettivo - spiega Antonio Tosco, Direttore Health Outcomes & Market Access di Merck Serono S.p.A. e responsabile dell’iniziativa - è abituare i ragazzi a comprendere quanto la scienza faccia parte della loro vita quotidiana al pari dell'amore o dei problemi adolescenziali, tanto da parlarne in un racconto. Spesso i giovani percepiscono la scienza come qualcosa di lontano tanto da confonderla con la fantascienza, rischiando di perdere il legame con un ramo del sapere che in realtà fa parte dell'uomo tanto quanto la parte umanistica".

Per preparare i giovani aspiranti autori alla scrittura del loro racconto, saranno organizzati per tutto il mese di marzo laboratori gratuiti di scrittura narrativa a sfondo scientifico, condotti da personaggi di spicco del mondo della letteratura in alcuni istituti superiori delle città di Roma, Milano, Napoli Lucca.

A disposizione degli studenti che vorranno sperimentarsi nella scrittura del racconto ma che non potranno seguire i laboratori un blog dedicato, www.scienzanarrata.it, contenente materiale didattico, dispense, strumenti di lavoro, video delle lezioni inaugurali e suggerimenti.
Una pagina Facebook (facebook.com/scienzanarrata) ed un account Twitter (@ScienzaNarrata), poi, riporteranno di volta in volta i principali aggiornamenti sull’iniziativa.

Una giuria composta da scienziati, scrittori, giornalisti e filosofi valuterà i tre racconti più meritevoli. Gli autori riceveranno un premio in denaro e saranno premiati nel corso della prestigiosa cerimonia del Premio Letterario Merck, il 10 luglio 2014 a Roma, a Villa Miani. I migliori lavori saranno raccolti in una pubblicazione.

CALENDARIO INCONTRI


Roma, 10 Febbraio - Ugo Nespolo

, Il ruolo della scienza nella mia arte. Arte e scienza non sono contrapposte, entrambe basate su regole e ordine.
Università degli Studi Roma Tre, Dipartimento di Giurisprudenza – Aula n. 2, via Ostiense, 159 (h.10.30-12.30)

Napoli,13 Febbraio - Piergiorgio Odifreddi Come stanno le cose. L'opera letteraria di Lucrezio primo vero manifesto della scienza.
Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Via Monte di Dio 14 (h.10.30-12.30)

Lucca, 18 Febbraio - Carlo Alberto Redi, Cellule staminali: terapie, speranze e biodiritto.
Aula Magna ISI E. FERMI, Via di Carlo Piaggia, 160 (h.10.30-12.30)

Milano, 27 Febbraio - Luciano Garofano, Il ruolo della prova scientifica nell'attività investigativa. Possibilità attuali e future.
Aula Magna del Liceo scientifico Vittorio Veneto, via De’ Vincenti,7 (h.10.30-12.30)

 

Il bando di concorso de “La scienza narrata” è disponibile all’indirizzo Internet:
premioletterariomerck.it/concorso.php
Per informazioni sulle sedi dei laboratori e sulle modalità di partecipazione, contattare:

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA - HF CONVENTION


Rosa Murgolo
rosa.murgolo@hfconvention.eu
Tel. 06-5126702 / 340 3981544

UFFICIO STAMPA


Emanuela Minnai
emanuela.minnai@gmail.com
Tel. 338 4428078

Blog: scienzanarrata.it
Facebook: facebook.com/scienzanarrata
Twitter: twitter.com/ScienzaNarrata (@ScienzaNarrata)


Informazioni su Merck

Merck è un gruppo leader nei settori farmaceutico, chimico e delle life sciences, con vendite per 11,2 miliardi di Euro nel 2012, una storia iniziata nel 1668 ed un futuro formato da circa 38.000 dipendenti in 66 Paesi. Il suo successo è caratterizzato dall’innovazione da parte di dipendenti imprenditori. Le attività operative di Merck sono svolte sotto il coordinamento della Merck KGaA, nella quale la famiglia Merck detiene una partecipazione del 70% ed altri azionisti il rimanente 30%. Nel 1917 la succursale negli Stati Uniti Merck & Co è stata espropriata ed è divenuta da allora in poi una società indipendente.